E’ Giovan Battista Carosi, il fondatore di “Mondo Convenienza”, l’acquirente della Viterbese! In attesa dell’ufficialità…

Ma il patron gialloblù, per motivi più che legittimi e comprensibili, preferisce non rivelare l' identità del compratore e ha chiesto ai suoi di fare altrettanto.

3730

Ore decisive per il futuro della Viterbese. Ieri, come ha scritto il nostro direttore Giovanni Masotti, Piero Camilli avrebbe finalmente trovato l’acquirente serio e affidabile che stava cercando. Ma il patron gialloblù, per motivi più che legittimi e comprensibili, preferisce non rivelare l’ identità del compratore e ha chiesto ai suoi di fare altrettanto.

Tuttavia – il Comandante ci perdonerà se infrangiamo la consegna della riservatezza – da alcune fonti ben accreditate abbiamo appreso che il suo successore in via della Palazzina sarebbe Giovan Battista Carosi,  fondatore della società “Mondo Convenienza”. 54 anni, originario di Bagnaia, Carosi ha creato la nota e fortunata catena di ingrossi immobiliari nel 1985 a Civitavecchia. Uomo competente e dotato di ottime risorse economiche, avrebbe valutato Camilli.

Il personaggio giusto cui affidare con serenità  la Viterbese. Alla sigla dell’ accordo ufficiale dovrebbe mancare davvero poco. Il passaggio di proprietà – col preliminare già  pronto – è imminente e potrebbe arrivare tra oggi e domani. Aspettando l’ufficialità, l’uso del condizionale è d’obbligo (anche per scaramanzia). La fondata speranza dovrebbe molto presto trasformarsi in certezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui