Un minuto di silenzio a Oriolo Romano

È il momento del dolore a Oriolo Romano: un pizzaiolo si è impiccato

213

È il monento del dolore a Oriolo Romano, nell’anno più duro e inaspettato, dopo che un pizzaiolo della cittadina si è suicidato impiccandosi a Manziana e un’altra concittadina è morta. Il pizzaiolo aveva 45 anni. Tutta la comunità si stringe al dolore dei familiari e degli amici.

Scrive così sui social il sindaco Emanuele Rallo:”Siamo costernati, senza parole adeguate, ci scopriamo ancor più fragili. Non troviamo espressioni sufficientemente delicate e facilmente confortanti.

Viviamo il momento del dolore, nell’anno più duro. Interroghiamoci sui nostri limiti. Ricostruiamo un’umanità oggi difficilissima eppure così necessaria.

Percepisco lo stremo che la nostra comunità sta subendo. Vorrei ritrovarvi tutti. E inoltre, abbiamo anche il dovere di proteggerci. Con tutta la dolcezza di cui disponiamo.”
Nel Comune è stato proclamato per oggi, 16 dicembre, il lutto cittadino, a seguito delle tragiche scomparse che oggi hanno colpito in maniera così violenta la comunità.

Alle ore 13 si invitano gli esercizi commerciali e la cittadinanza a rispettare un minuto di silenzio e di raccoglimento, nonché a sospendere per tutta la giornata qualsiasi attività superflua. Sarà spenta anche l’illuminazione natalizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui