Cordoglio in tutto il mondo per la morte del Principe di Edimburgo

È morto Filippo d’Inghilterra. Stava per compiere 100 anni accanto alla sua amata Elisabetta

204

Da diverse ore i media di tutto il mondo, Italia compresa, stanno inondando lettori e telespettatori della notizia della morte di Filippo d’ Edimburgo, il principe consorte della monarchia britannica, da 73 anni immoto – sempre un passo dietro la sua Elisabetta – nel suo ruolo di compagno di vita della regina e pilastro dell’ istituzione.

Rispetto si', ma ci risparmino le lagne!
Foto di Erika Orsini

La grande eco della sua scomparsa a due mesi appena dal compimento di un secolo di vita dimostra ancora una volta l’ immensa popolarità transnazionale della Royal Family e la sua intoccabile continuità nei decenni. Muore quasi centenario, Filippo, e lascia una scia di umana simpatia. Approdato da giovane ufficiale alla Corte di Londra, per la sua intera esistenza il marito della sovrana – di origini greco tedesche – non ha mai visto intaccata la sua presa sui sudditi, malgrado alcune sue sfrenatezze, le sue inossidabili gaffes, le sue frequenti scappatelle amorose, la sua smodata passione per lo sport e i motori. Filippo è sempre riuscito a farsi perdonare tutto dall’ amata Elisabetta e il loro rapporto non ha mai cessato di essere saldo. Nei momenti difficili, come la morte di lady Diana, la coppia reale ha sempre mantenuto un’ assoluta unità d’ intenti. Simpatica figura, il vecchio Filippo, uno che non si è mai impicciato delle cose di cui non doveva, ma che – comporaneamente – non ha mai fatto mancare il suo contributo all’ unità della famiglia reale. Un peccato che non sia arrivato a tagliare il traguardo dei cento anni. Grandi festeggiamenti erano previsti a Buckingham Palace e la nazione era pronta a onorarli. Altrettanto solenni saranno i suoi funerali. La regina, i quattro figli, i tanti nipoti piangeranno lacrime sincere. E il popolo non lo dimenticherà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui