Avrebbe compiuto 94 anni il prossimo ottobre; i funerali si svolgeranno lunedì mattina alle 10 al santuario di Santa Rosa

E’ morto il senatore Ferdinando Signorelli

60

Viterbo – È morto il senatore Ferdinando Signorelli: classe 1928, avrebbe compiuto 94 anni il prossimo ottobre.

Signorelli dal 1965 al 1990 ricoprì la carica di consigliere comunale di Viterbo e segretario provinciale del Movimento Sociale Italiano. Primo dei non eletti al Senato nel Lazio alle elezioni politiche del 1983, subentrò nel settembre dell’anno successivo.

Venne eletto al Senato nuovamente nel 1987 e ancora nel 1992 sempre per il MSI-DN, fu vice presidente del gruppo. Rieletto anche nel 1994 nel collegio di Viterbo, aderì ad Alleanza Nazionale.

Nel 2001 si dimise da An e, anni dopo, aderì a La Destra di Storace.

La camera ardente sarà allestita oggi e domani presso la Casa di cura Nuova Santa Teresa, a Viterbo, in via Tuscanese, dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. I funerali si svolgeranno lunedì mattina (ore 10) al santuario di Santa Rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui