E’ morto Sergio Presutti, ex presidente della Cpc

È morto nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17,30, Sergio Presutti. Il portuale, ex presidente della squadra di calcio Cpc2005, ha avuto un malore in carcere, dove era detenuto da circa tre mesi.

344

È morto nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17,30, Sergio Presutti. Il portuale, ex presidente della squadra di calcio Cpc2005, ha avuto un malore in carcere, dove era detenuto da circa tre mesi, dopo essere stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Presutti era molto conosciuto in città sia per il ruolo ricoperto all’interno della società di calcio locale che per il lavoro che ha svolto per anni in ambito portuale.
Ora si apre la fase giudiziaria sul decesso dell’ex portuale. L’avvocato Daniele Barbieri infatti presenterà una richiesta di svolgimento dell’autopsia al pubblico ministero Delio Spagnolo, soprattutto per scongiurare qualunque tipo di ipotesi sulla causa della morte, dopo che tutto lascia pensare che sia avvenuta per un infarto che ha colpito il sessantaquattrenne. Presutti infatti è stato immediatamente soccorso dal personale sanitario del penitenziario. Hanno provato a rianimarlo per quasi un’ora, ma quando i medici del 118 sono giunti sul posto non hanno potuto far altro che costatarne il decesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui