È morto un altro eroe silenzioso, in prima linea contro il coronavirus: si chiamava Diego Bianco

19025
OSPEDALE

Bergamo- Quante vite avrà salvato prima di morire? Quante chiamate, quanto impegno, quanta fatica?

Si chiamava Diego Bianco, aveva 45 anni e due figli. È morto per aiutare le persone finite dentro l’incubo del coronavirus, proprio per un “sospetto” contagio da covid-19, nella provincia italiana più colpita dalla pandemia: Bergamo.

Diego era abbastanza giovane, forte; non affetto da altre patologie; era uno dei 700 operatori sanitari, medici, infermieri, soccorritori, oss che già sono stati contaminati. Era un lavoratore preparato ed ha sempre utilizzato i dispositivi di protezione individuali, ma talvolta il virus non perdona.

Diego era uno dei tanti eroi silenziosi che stanno facendo tanto per l’Italia e per gli ammalati, apprezzato non solo per le sue indubbie capacità professionali, ma anche per la sue doti umane, per la gentilezza e la disponibilità che ha dimostrato in ogni occasione. Ha pagato con la propria vita e non lo dimenticheremo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui