E’ una creazione del designer viterbese Pierpaolo Lazzarini il mini-yacht avvistato a Montalto

448

Sommergibile? Mezzo di controllo delle spiagge? Motoscafo in dotazione alla Polizia?

In molti si stanno chiedendo cosa sia la strana “cosa” che, negli ultimi giorni, sta solcando le acque tra Montalto e Civitavecchia attirando l’attenzione e la curiosità dei villeggianti.

“Jet Capsule”, così si chiama il mini yacht, è in realtà una creazione del designer viterbese Pierpaolo Lazzarini.

Nato da un progetto partito nel 2008, è realizzato in fibra di vetro e carbonio ed è stato pensato anche per usi diportistici, anche se la sua funzione principale rimane quella di tender per megayacht, mezzo di soccorso o taxiboat (per un massimo di 9 posti a sedere) per le zone frastagliate dove le vie di comunicazione marittime sono più rapide di quelle di terra.

Una piccola imbarcazione di soli 7,5 metri di lunghezza dotata però di ogni confort: vetri fotocromatici, pannelli fotovoltaici, motori da 640 cavalli e un sistema propulsivo a idrogetto di ultima generazione.

Disponibile anche una versione abitabile fornita con diversi comfort e accessori: dalle porte automatizzate alla cucina compatta, passando per bagni, divanetti trasformabili e prendisole esterni.

Il prezzo? Si parte da 150000 euro fino ad arrivare a 250.000 per le versioni più accessoriate.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui