Educazione e rifiuti, Vitorchiano aderisce a “Puliamo il mondo”

L’iniziativa è promossa da Legambiente. Al via anche la campagna comunale contro l’abbandono dei rifiuti

248
vitorchiano peperino in fiore

Il Comune di Vitorchiano aderisce all’iniziativa nazionale di volontariato Puliamo il mondo, promossa da Legambiente e dà il via a una specifica campagna contro l’abbandono dei rifiuti. L’adesione ufficiale è prevista per il 21 settembre prossimo. Invece, da martedì 10 settembre alle 19 ci sarà un incontro nella sala consiliare per definire e condividere con i cittadini tutti i dettagli.

“La campagna contro l’abbandono dei rifiuti prevede una serie di attività utili a stimolare una maggiore sensibilità ambientale – dicono da Legambiente -: un’iniziativa resasi necessaria contro chi ancora non rispetta il mondo e di cui tutti devono essere responsabili custodi”. Quindi, l’edizione 2019 di Puliamo il mondo, che come sempre interesserà l’intero territorio nazionale, promuoverà azioni per contribuire a spazi urbani più sostenibili, puliti e inclusivi, in nome del messaggio ‘Tutto il mondo è casa nostra’. Oltre a momenti più specifici organizzati con e per i ragazzi delle scuole, l’appuntamento sarà per sabato 21 settembre alle 9,30 alla chiesa di San Nicola. Da lì si passerà all’azione con un’attività di pulizia della strada provinciale da Vitorchiano verso la frazione Paparano.
Questi momenti di confronto e azione sono resi possibili anche grazie a molte associazioni del territorio sensibili alle tematiche ambientali: quella del 21 settembre sarà la prima di una serie di giornate volte a riqualificare il territorio. “Il nostro Comune – ricorda il consigliere Alessandro Vagnoni – vuole fare dell’attenzione all’ambiente uno dei temi principali della sua attività amministrativa e iniziative come ‘Puliamo il mondo’, con la successiva campagna contro l’abbandono dei rifiuti che dal 21 settembre prenderà corpo, sono occasioni importanti per la pulizia e la tutela diretta del territorio di cui siamo custodi”.
Prosegue l’assessore all’Ambiente: “Una giornata da vivere da protagonisti – dice Federico Cruciani – senza aspettare che altri vengano a risolvere un problema che interessa, come recita bene il messaggio di quest’anno di Legambiente, ‘casa nostra’. Una giornata che si inserisce nel più vasto programma di attività volte alla sensibilizzazione ambientale già avviate nel 2019: ‘Plastic free’, le eco-sagre, la distribuzione delle borracce in alluminio per la scuola, l’introduzione delle nuove regole nella raccolta differenziata, i nuovi strumenti digitali utili in ogni momento, come l’app Junker, a fornire strumenti e informazioni per fare l’azione giusta, in termini ambientali, al momento giusto”.

Infine il commento del sindaco: “Quest’anno vogliamo rilanciare con maggiore forza il tema dell’abbandono dei rifiuti e proporremo una serie di giornate – conclude Ruggero Grassotti – in preparazione delle quali è stato fissato un incontro nella sala consiliare per il 10 settembre alle 19. Un momento per incontrare le associazioni e cittadini, in vista anche della stesura del prossimo calendario comunale della raccolta differenziata. Abbiamo proposto l’iniziativa ‘Puliamo il mondo’ anche alle scuole di Vitorchiano, perché siamo convinti che queste tematiche vadano discusse e condivise in particolare con i giovani. Grazie quindi a Legambiente per l’opportunità che ci offre e a tutti i vitorchianesi che verranno a dare una mano”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui