L'appello del presidente del Consiglio convince gli indecisi: nel Lazio in poche ore 55mila nuove richieste, dieci volte oltre la media della settimana precedente

Effetto Draghi sui vaccini: è boom di prenotazioni

299

E’ già stato ribattezzato “effetto Draghi”, dopo le parole pronunciate dal presidente del Consiglio giovedì sera sulla vaccinazione – “l’appello a non vaccinarsi è un appello a morire” – che aveva invitato tutti gli italiani a farsi somministrare il vaccino, è corsa alle prenotazioni per l’ottenimento del Green pass.
Già nella giornata di ieri, il commissario all’emergenza Covid, generale Francesco Paolo Figliuolo, ha confermato un vero e proprio boom di prenotazioni sulle piattaforme regionali. “Oggi abbiamo registrato un boom di prenotazioni che vanno dal +15 al +200% in base alle Regioni”, ha detto.

Tra le performance migliori c’è proprio il Lazio con 55mila nuove prenotazioni in poche ore, dieci volte oltre la media della settimana precedente. Bene anche in Lombardia con oltre 62mila; in Veneto con 20mila nuovi prenotati. La spinta viene dalla fascia 12-19 anni.

Quanto alla soglia di dosi somministrate, invece, è stata superata la quota dei 64 milioni; le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 29.198.814, il 54,06% della popolazione over 12. Ma ci sono numeri che ancora preoccupano, e non poco: sono infatti oltre 4,8 milioni gli italiani con più di 50 anni che non hanno ancora fatto nemmeno una dose, rimanendo altamente scoperti contro il Coronavirus e la variante Delta.

In particolare nel report settimanale della struttura commissariale non hanno ricevuto la prima dose o dose unica:nella fascia 50-59 anni, 2.469.692 (il 25,59%); nella fascia 60-69, 1.327.306 (il 17,57%); nella fascia 70-79, 713.124 (l’11,85%) tra gli over 80, 319.369 (il 7,01%).nte l’effetto di raddoppiare le richieste per le vaccinazioni: ogni ora sul nostro portale registriamo il doppio delle adesioni rispetto alle media dei giorni precedenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui