Elon Musk vende tutto per costruire una città su Marte

210

E’ il presidente di Tesla a parlare, e non l’ultimo della fila: Elon Musk è sicuro di voler vendere la maggior parte delle sue proprietà per avere un capitale tale da permettersi di “far evolvere la civiltà umana in una civiltà spaziale, multi-planetaria”. Secondo lui, infatti, questo sarebbe un passaggio necessario per la nostra evoluzione.

Vuole raggiungere Marta con il suo SpaceX per fondarci una città. E’ convinto che il tutto sia fattibile nel giro di pochi anni: il raggiungimento del pianeta rosso e la stabilizzazione degli esseri umani. Addirittura azzarda un numero preciso di annualità: “4 o 6”.

La sua Tesla, di per sé, già vale quasi 600 miliardi di dollari, e il presidente è considerato infatti il secondo uomo più ricco al mondo. Ammette di aver già venduto la sua villa milionaria a Los Angeles e si ripromette di venderne molte altre nel futuro prossimo.

Tutto per il futuro. Staremo a vedere se il visionario Musk sarà in grado di mantenere le sue fantasiose promesse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui