Il centro trasfusionale è aperto tutti i giorni dalle 7:30 alle 11:30

Emergenza sangue in Italia, a Belcolle una lunga fila per donare

1062

In moltissimi stanno accorrendo questa mattina al centro trasfusionale dell’ospedale di Belcolle, a Viterbo, per donare il sangue e dare il proprio, importantissimo contributo di fronte all’emergenza coronavirus. Negli ospedali di tutta Italia in queste settimane ce ne è bisogno più che mai.

Chi è interessato può recarsi al centro di Belcolle tutti i giorni della settimana, dal lunedì alla domenica, dalle 7:30 alle 11:30. I requisiti per donare sono i seguenti: avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni (per il donatore periodico, dai 65 anni fino a 70, la donazione di sangue intero può essere consentita previa valutazione clinica), con peso non inferiore a 50 Kg, la pressione massima tra 110 e 180 mm, minima tra 60 e 100, le pulsazioni comprese tra 50-100 battiti/min.

Il candidato donatore deve inoltre dimostrare di essere in buona salute e non avere malattie croniche con danni permanenti.
L’uomo può donare 4 volte all’anno, la donna in età fertile 2 volte all’anno.

Per giovedì prossimo, 19 marzo, a Viterbo è stata inoltre organizzata una donazione straordinaria di sangue in Piazza del Comune.

I viterbesi in questi giorni difficili stanno dimostrando davvero di avere un grande cuore e di tenere alla salute dei propri concittadini, oltre che di loro stessi. Proprio ieri, la raccolta fondi online lanciata a sostegno dell’ospedale di Belcolle ha superato la straordinaria cifra di 50mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui