Emergenza sanitaria: nuovo piano di intervento all’ospedale di Tarquinia

200

Dai nostri partner di Civonline, il quotidiano telematico

Un piano di intervento a garanzia della sicurezza degli utenti è stato varato in queste ore dall’ospedale di Tarquinia.

Per quanto riguarda gli interventi di natura organizzativa e strutturale, è stato disposto il “blocco delle attività chirurgiche in elezione ad accezione dei pazienti oncologici. Sarà garantita attività chirurgica di urgenza e traumatologica”. Disposto anche il blocco dei ricoveri programmati di area medica e la chiusura delle attività di Day Surgery e Chirurgia Ambulatoriale.

In merito agli interventi a garanzia della sicurezza degli utenti, tutti coloro che dovranno accedere alle prestazioni ambulatoriali “saranno obbligati a transitare in un’apposita zona filtro, dove il personale infermieristico provvederà a formulare le domande previste dalle disposizioni aziendali per l’indagine sintomatologica ed anamnesistica”. Gli accompagnatori potranno, invece, accedere ai servizi ambulatoriali solo se strettamente necessario.

“L’accesso ai servizi di Radiologia e Laboratorio Analisi avverrà mediante percorsi esterni alla struttura ospedaliera. Nella zona filtro sarà impiegato personale infermieristico in numero sufficiente e non impegnato nelle attività elettive temporaneamente sospese. Tale servizio sarà garantito dal lunedì al sabato, dalle ore 7 e 30 alle ore 20.

Il flusso dei visitatori nei reparti di degenza verrà regolato secondo le norme ministeriali dal personale sanitario in servizio H24. Per supportare questo sforzo organizzativo, sono state revocate ferie e permessi a tutto il personale sanitario ed è stata disposta la chiusura del servizio di preospedalizzazione per reimpiegare il personale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui