Enel, il Forum Ambientalista dice “no” al gas

Forum Ambientalista interviene nel dibattito sulla nuova conversione della centrale Enel di Torre Valdaliga Nord

256
La centrale di Torre Valdaliga Nord

“Mentre Enel ha già iniziato unilateralmente, scavalcando tavoli istituzionali e sociali, la ristrutturazione aziendale in vista dell’uscita dal carbone a TVN, con la riduzione delle attività manutentive e degli occupati, diretti e dell’indotto, all’incontro svoltosi presso il Mise ha reso noto il suo programma: centrali a gas, in sostituzione di quelle a carbone”. A dirlo è la sezione di Civitavecchia del Forum Ambientalista, che interviene nel dibattito sulla nuova conversione della centrale Enel di Torre Valdaliga Nord (TVN).
“A Civitavecchia, nello specifico, si prevede la sostituzione dei tre gruppi a carbone con nuovi gruppi turbogas per una potenza di 1680 mw – prosegue l’associazione – Il progetto, nonostante la discussione sia ancora in corso, ha già iniziato il suo iter procedimentale presso il Ministero dell’Ambiente. Riteniamo che l’ipotesi di realizzare nuovi impianti turbogas a Torrevaldaliga Nord sia inaccettabile. Al tavolo Mise sono stati presentati solamente i piani di riconversione a gas, ma non abbiamo visto nessun progetto di vera conversione del territorio, che preveda impegni di governo, enti pubblici e gestori elettrici, per quanto riguarda le rinnovabili e l’occupazione.
Oggi prendiamo atto delle dichiarazioni del nuovo sindaco Tedesco, anche se ascoltiamo, in contemporanea, voci discordanti nella sua maggioranza e nello stesso governo del “basta coi no”. Lo aspettiamo alla prova dei fatti. Così come ci attendiamo una presa di posizione chiara, seguita da fatti concreti, dalla Regione Lazio. Civitavecchia – conclude il Forum Ambientalista – è punto nodale della strategia del cambiamento per la conversione ecologica, la cui attuazione si scontrerà con resistenze e opposizioni di potentati economici. Occorre essere coraggiosi e fare presto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui