“Engie” in partnership con il Comune, al via la riqualificazione dell’illuminazione pubblica

Interventi di adeguamento normativo, efficientamento energetico, manutenzione straordinaria ed evoluzione tecnologica sono solo alcuni degli obiettivi prefissati da ENGIE Italia.

459
rieti

ENGIE Italia, player dell’energia e dei servizi guidata dall’obiettivo di essere leader nella transizione a zero emissioni di CO2, affiancherà il Comune di Rieti nei prossimi 9 anni per trasformare la rete di pubblica illuminazione, in ottica Smart City: riduzione del consumo di energia e dell’inquinamento luminoso.

Interventi di adeguamento normativo, efficientamento energetico, manutenzione straordinaria ed evoluzione tecnologica sono solo alcuni degli obiettivi prefissati da ENGIE Italia.

Engie e Rieti miglioreranno la qualità della vita dei cittadini attraverso:

  • interventi di manutenzione ordinaria e a guasto sugli apparecchi di illuminazione
  • ispezioni diurne e notturne
  • monitoraggio e controllo dello stato conservativo degli impianti
  • efficientamento energetico
  • messa a norma degli impianti e smaltimenti dei materiali di risulta
  • riconversione a tecnologia Led del parco illuminotecnico e semaforico di Rieti

Il progetto permetterà al Comune di Rieti di ridurre significativamente il consumo annuo di energia elettrica da 5,5 milioni di KWh a 2 milioni e di conseguenza le emissioni di CO2 in atmosfera.

“Si tratta di una soluzione rivoluzionaria ad una problematica antica – ha dichiarato l’assessore all’ambiente e al bilancio del Comune di Rieti, Claudio Valentini – Oggi celebriamo il coronamento di due anni di duro lavoro che regaleranno alla Città un salto nel futuro attraverso una soluzione concreta ed efficiente. Abbiamo risposto con i fatti ad una reale esigenza dei cittadini”.

“Siamo entusiasti di essere al fianco di un comune virtuoso quale è Rieti che ha scelto un percorso verso l’innovazione e la sostenibilità – ha sottolineato Olivier Jacquier, CEO di ENGIE Italia – “Grazie agli interventi programmati si otterranno benefici concreti sia per l’Amministrazione che per i cittadini: il risparmio energetico totale per il Comune sarà di oltre il 60%, questo si tradurrà in un importante beneficio ambientale, un taglio di 1.350 tonnellate di CO2 in atmosfera all’anno, come se circolassero 680 automobili in meno per le strade di Rieti e in una maggiore sicurezza per gli abitanti. Oggi sono oltre 300 i comuni italiani per i quali ENGIE Italia è impegnata quotidianamente in progetti di efficienza e riduzione dell’impatto ambientale. – continua Olivier Jacquier – La nostra ambizione è guidare un futuro a zero emissioni di CO2, migliorare la qualità della vita delle persone e delle città. E uniti possiamo realizzarlo”.

ENGIE Italia opera in maniera continuativa in Italia e più specificatamente sul territorio del Lazio, dove gestisce 100 mila punti luce e ha 89 contratti con Amministrazioni Pubbliche Locali.

Si legge in un comunicato del Comune di Rieti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui