Enrico Mentana suona la sveglia a Pd e 5 Stelle: “I cittadini fanno ciò che non è vietato, siete voi i responsabili degli assembramenti”

143

Enrico Mentana bacchetta i politici che in questi giorni parlano di “insopportabili assembramenti”, nonostante l’emergenza Covid, nelle vie dello shopping in vista del Natale. Il giornalista dice la sua in un post su Instagram che inizia così: “I cittadini fanno quello che non è vietato”. “La gran parte di loro lavora o studia dal lunedì al venerdì -sottolinea il direttore del Tg La7-. E nel fine settimana, da che esiste la civiltà dei consumi, si riversa nelle strade dei centri cittadini. Quando le norme anti-virus lo hanno imposto, tutti sono rimasti a casa disciplinatamente. Sabato e ieri non c’era alcuna misura restrittiva, e a meno di due settimane da Natale le persone hanno fatto quel che si fa da sempre nel penultimo week end prima delle feste. Era la cosa meno imprevedibile del mondo, e non è stata proibita o disincentivata in alcun modo”. “E allora -conclude- chi parla, tra i decisori politici, di insopportabili assembramenti, può individuarne agevolmente i responsabili, guardando lo specchio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui