Erbetti(M5s) attacca l’assessore De Carolis: “Non conosce le modalità d’invito?”

157

“Apprendo con stupore da fonti di stampa che l’assessore De Carolis, invece di usare i canali istituzionali, dove tutti i cittadini possono informarsi in maniera equa, avrebbe, il condizionale è d’obbligo, usato il proprio profilo whatsapp, per invitare le associazioni culturali a inviare una mail al protocollo del comune di Viterbo, con la versione aggiornata dei propri eventi, facendo riferimento a degli incontri fatti con le associazioni stesse.

Non posso credere che l’assessore non conosca le modalità di invito e non credo sia possibile che un uomo delle istituzioni usi un canale privato per invitare soggetti interessati a partecipare agli eventi estivi. Se quanto riportato dalla stampa rispondesse alla realtà dei fatti, l’assessore potrebbe avere la certezza di aver invitato tutti gli attori in campo? E se qualcuno rimanesse fuori da questa inusuale modalità di comunicazione cosa accadrebbe? Si passerebbe da invito pubblico a invito privato?

Sono certo che quanto scritto dalla stampa sia errato anche perché nella commissione consiliare che abbiamo avuto qualche giorno fa, l’assessore non ha fatto nessun riferimento ad un ipotetico bando pubblico per gli eventi estivi. Nell’ipotetico messaggio di De Carolis, si fa anche riferimento a incontri effettuati con le associazioni, ma a quali associazioni si fa riferimento? Non credo che l’assessore ne abbia invitate solo in parte. Sono certo che a tutto questo ci sia una spiegazione logica e che l’assessore nell’immediato smentisca categoricamente i fatti. Assessore la prego faccia chiarezza, ne va del suo nome e della credibilità di tutta l’amministrazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui