Primo appuntamento il 19 luglio poi il 26 per parlare di acqua pubblica e privatizzazione Talete

Esecutivo Frontini, le date dei prossimi consigli comunali

110

Martedì il consiglio d’insediamento, ieri la riunione dei capigruppo per calendarizzare le prossime sedute.

Anche la presidente del consiglio Letizia Chiatti tiene lo stesso passo veloce del sindaco Chiara Frontini e, senza perdere tempo, ha convocato la capigruppo.

Fissate quindi le date per il ritorno in aula del parlamentino di Palazzo dei Priori.

Confermati i giorni canonici per i consigli: il martedì e il giovedì.

Il primo appuntamento in agenda è per martedì 19 luglio. Seduta dedicata all’istituzione e alla composizione delle commissioni consiliari e alle interrogazioni.

L’assemblea tornerà poi a confrontarsi nella sala d’Ercole martedì 26 luglio.

All’ordine del giorno la questione acqua pubblica. Immediatamente accolta quindi la richiesta della consigliera Luisa Ciambella di “convocare a stretto giro” una seduta sulla privatizzazione di Talete.

Un ‘colpo di mano’ da parte della Provincia, a due giorni dal primo turno delle Comunali che avrebbe portato una nuova amministrazione alla guida di Viterbo. Il Comune capoluogo, con il suo 23%, avrebbe avuto un peso determinante nella votazione.

Prevedibile che dall’aula il 26 luglio arrivi un secco No alla privatizzazione della società idrica.

Il parlamentino comunale tornerà poi a dibattere giovedì 28 luglio. All’ordine del giorno la sessione di bilancio con la salvaguardia degli equilibri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui