Pubblicata stasera l’ordinanza della Regione che impone controlli rigidi a chi di ritorno dalla zona rossa

Esodo dalla Lombardia, la Regione Lazio corre ai ripari

571

Vi abbiamo fatto vedere le immagini del maxi-esodo dalla Lombardia, immagini che hanno suscitato molta preoccupazione nei residenti del Lazio e di tutte le altre zone d’Italia.

Preoccupazione dovuta all’altissimo rischio di un exploit di contagi dovuti dal rientro in regione degli abitanti della zona rossa. Ecco che il consiglio regionale, pur con il presidente Zingaretti in quarantena, è corsa ai ripari emanando un’ordinanza molto severa nei confronti degli “esuli” lombardi.

Ci saranno infatti delle restrizioni importanti per chi di rientro dal Nord Italia, nello specifico: dovranno chiamare il numero unico regionale per comunicare il rientro, dovranno osservare la permanenza domiciliare che sarà posta sotto controllo dagli operatori sanitari e soprattutto dovranno avvertire le autorità sanitarie al presentarsi dei sintomi.

L’ordinanza è stata pubblicata tempestivamente e, di fatti, è in vigore da oggi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui