Al Museo di Palazzo Doebbing verrà presentato il libro “Ettore Bernabei il primato della politica”

Ettore Bernabei, la storia segreta della DC

321

Gli incontri che hanno caratterizzato l’estate sutrina del 2021 proseguono con un altro appuntamento degno di nota.

La data da segnare sul calendario è sabato 25 settembre; a partire dalle ore 18.30 verrà presentato in una delle meravigliose stanze del Museo di Palazzo Doebbing, il libro “Ettore Bernabei il primato della politica” di Pietro Meucci.

L’evento sarà presieduto dal vicesindaco Lillo Di Mauro. Interverranno inoltre, Giovanni Bernabei, Giuseppe Corigliano e Ferdinando Mach di Palmstein. Non mancherà neppure Giampaolo Sodano. Durante la presentazione poi, anche le musiche dal vivo del Duo Sabatini e un saluto video del sindaco Vittorio Sgarbi.

Si discuterà di un racconto inedito, fatto di storie, di personaggi e retroscena della DC,  intraprendendo così, un percorso storico che attraversa il secondo 900 italiano. 

Ettore Bernabei è un grandissimo nome del mondo giornalistico e televisivo, fu direttore della RAI e fondatore della Lux Vide. In questa sede l’attenzione sarà puntata però, su Bernabei come testimone ed esponente politico della Prima Repubblica.

Nel periodo che lo impegnava politicamente infatti, egli teneva un vero e proprio diario quotidiano. Nascono perciò degli scritti che forniscono una visione diretta riguardante la DC e le sue lotte interne, raccontando un viaggio che giunge al rapimento di Moro e al referendum sul divorzio.

In questo testo le autentiche annotazioni trovano la loro pubblicazione dando vita ad una raccolta che svela davvero cosa sia la politica, quali siano i meccanismi insiti in essa. Si punta l’attenzione su eventi, fatti e misteri di un periodo storico tanto ricco quanto complesso, per definire l’immagine di una realtà tutt’altro che semplice, banale e omogenea. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui