Evviva la “rian-Nunziazione”!

Certo, non si doveva perdere tutto 'sto tempo. Certo, è già la seconda crisi dell'affannata giunta Arena in 8 mesi

497
Giovanni Masotti

Certo, non si doveva perdere tutto ‘sto tempo. Certo, è già la seconda crisi dell’affannata giunta Arena in 8 mesi. Certo, i personalismi – e i dispetti reciproci – hanno incattivito il rapporto tra gli alleati. Certo, alcuni problemi si sono incancreniti e la città ne ha risentito e i viterbesi si sono non a torto spazientiti… Tutto questo è difficilmente contestabile: è cronaca. Ma, da un paio di giorni (“Deo gratias”), una lucina si intravede in fondo al tunnel.

Ed è meglio così. Perché – pur con tutti i difetti e la rissosità di questa amministrazione – non mi sembra esista ancora, a Viterbo, un’ alternativa pienamente credibile al centro-destra. E, allora, meno male (altro che offendersi…) che a livello nazionale e regionale si siano decisi a intervenire nelle diatribe di casa nostra, perché – è mia opinione – altrimenti non ne saremmo usciti! Meno male che – se non ci saranno malsane sorprese dell’ultimora – mercoledì si sancirà la ripartenza. E meno male che verranno restituiti rispetto e dignità all’onesta Claudia Nunzi, che rientrerà in giunta – anche se con altre deleghe – dopo che il partito in cui crede, e in cui è cresciuta e maturata, l’aveva ingiustamente umiliata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui