Un gesto per rendere omaggio alla memoria dell'uomo massacrato a Spalato dai partigiani insieme ad altri suoi 41 colleghi della Questura

Fabrica di Roma, un piazzale dedicato a Fulvio Pulcinelli: trucidato dai partigiani slavi nel 1943

138
fabrica di roma

Sarà dedicato a Fulvio Pulcinelli, agente di polizia trucidato dai partigiani slavi nel 1943 a Spalato, il piazzale antistante il nuovo cimitero comunale di Fabrica di Roma (VT).

Fulvio Pulcinelli

La cerimonia di intitolazione si svolgerà giovedì 24 settembre 2020, alle 10, sul piazzale che ospita il monumento dedicato ai caduti della Polizia di Stato e che raffigura l’immagine di San Michele Arcangelo, protettore delle donne e degli uomini in divisa.

Alla cerimonia parteciperanno le autorità civili e militari e la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato.

L’intitolazione del piazzale all’eroico Fulvio Pulcinelli è stata fortemente voluta dall’Associazione Nazionale Polizia di Stato, sezione di Fabrica di Roma, e dal Sindaco di Fabrica di Roma, Mario Scarnati.

Plauso per la lodevole iniziativa viene espresso dal Comitato 10 Febbraio di Viterbo. “Ringraziamo l’amministrazione comunale di Fabrica di Roma e l’associazione della Polizia di Stato – dichiarano Maurizio Federici e Silvano Olmi del Comitato 10 Febbraio viterbese – intitolando il piazzale antistante il nuovo cimitero si perpetua il ricordo di Fulvio Pulcinelli, agente di P.S. nato a Fabrica di Roma nel 1923.

Nel caos provocato dall’armistizio del settembre 1943, rimase al suo posto di servizio per non abbandonare senza protezione la comunità italiana di Spalato e pagò con la vita questo suo gesto di eroismo. Venne trucidato dai partigiani comunisti slavi assieme a 41 suoi colleghi della Questura.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui