Faleria, 44 immobili sequestrati alla ‘ndrangheta

Le unità sottoposte a sequestro nel comune della Tuscia appartenevano alla società Feliciani e Co s.r.l, riconducibile a Placido Antonio Scriva, membro della 'ndrangheta

726

Sono 44 gli immobili sequestrati a Faleria (VT) nell’ambito dell’operazione condotta dalla Divisione Anticrimine della Questura di Viterbo.

Le unità sottoposte a sequestro nel comune della Tuscia appartenevano alla società Feliciani e Co s.r.l, riconducibile a Placido Antonio Scriva, membro della ‘ndrangheta.

La Questura di Viterbo ha operato nell’ambito di un’operazione ben più estesa che, in tutto il Lazio, ha portato al sequestro di ben 173 beni immobiliari nei confronti di vari ‘ndranghetisti come Domenico Morabito, Domenico Antonio Mollica, Giuseppe Velonà e Ligato Salvatore.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui