L'uomo, arrestato, è stato tradotto presso il carcere di Rebibbia

Fermato per un controllo tunisino risulta ricercato dal 2014

90

ROMA – Nel corso dei quotidiani controlli eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, finalizzati al contrasto di ogni tipo di illegalità e di degrado nelle aree di transito adiacenti agli ingressi, all’interno della galleria “Forum Termini” dove sono ubicate numerose attività commerciali, nella zona delle biglietterie e presso le banchine delle fermate, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini hanno arrestato un cittadino tunisino di 50 anni.

L’uomo, fermato dai militari per un controllo d’iniziativa, dagli accertamenti effettuati alla Centrale Operativa dei Carabinieri del Gruppo di Roma, è risultato gravato da un provvedimento di esecuzione penale emesso dal Tribunale Ordinario di Firenze, dovendo scontare 9 mesi di reclusione, per il reato di tentato furto aggravato, commesso nel 2014.

L’arrestato è stato accompagnato presso il carcere di Rebibbia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui