Festa privata, sanzionati 11 giovani per violazione delle norme “anti Covid”

173

I Carabinieri della Stazione di Civita Castellana hanno identificato 11 giovani che il 28 novembre violando le disposizioni in materia di contenimento del contagio da “COVID-19“, hanno organizzato una festa in un capannone utilizzato solitamente per preparare un carro allegorico per il carnevale di Civita Castellana; dopo avere partecipato alla festa violando le disposizioni sanitarie, hanno anche postato foto e video emblematici delle violazioni nei loro profili social; i carabinieri della locale Stazione, analizzando i profili instagram e facebook, approfonditi con altri riscontri, li hanno identificati e sanzionati in base alle disposizioni del DPCM del 3 dicembre del 2020.

I Carabinieri, consapevoli del periodo di feste che si avvicina e del sacrificio richiesto per contenere il contagio, sono attenti ai comportamenti irresponsabili di chi, con superficiale leggerezza, non percependo la reale portata dell’emergenza, crea pericoli all’incolumità altrui, ed invitano al convinto rispetto delle norme poste a tutela della salute collettiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui