Il primo cittadino Vita: "La salute delle persone e la difesa del territorio stanno prima di ogni guadagno"

Fiformaci, il Tar respinge ricorso di Assofrutti contro l’ordinanza del sindaco di Nepi

116
Il sindaco di Nepi, Franco Vita

Il Tar ha respinto il ricorso presentato lo scorso maggio da Assofrutti – organizzazione di produttori di nocciole con sede a Caprarola – con il quale si chiedeva la sospensione dell’ordinanza del sindaco di Nepi, Franco Vita, per regolamentare l’utilizzo dei fitofarmaci in agricoltura.

In quell’occasione Vita, rispetto alla “mossa” di Assofrutti, aveva commentato quanto segue: “Nel momento in cui molti coltivatori si stanno orientando verso le coltivazioni biologiche e si parla di transizione ecologica, il ricorso di Assofrutti evidenzia una cultura agricola vecchia nei metodi e spinta solo dal guadagno eccessivo, che già tanti danni ha provocato alla biodiversità”.

Ora, dopo la decisione del Tar, il primo cittadino ha dichiarato: “E’ un risultato importante per il Comune di Nepi. Ringrazio tutti i Comuni, in particolare quelli del Bio-distretto Della Via Amerina e del presidente Famiano Crucianelli, le associazioni di agricoltori, le persone singole che mi hanno sostenuto in questo tentativo di far comprendere a tutti, agricoltori compresi, che la salute delle persone e la difesa del territorio stanno prima di ogni guadagno”.

Il sindaco ha anche annunciato che nei prossimi giorni verranno convocate le associazioni degli agricoltori “per concordare insieme a loro sistemi di coltivazioni rispettosi dell’ambiente, della salute delle persone ed anche la loro, e infine della salubrità dei territori”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui