Dopo il Biodistretto della Via Amerina anche il WWF sostiene l'ordinanza del sindaco Vita, che limita l'utilizzo dei fitofarmaci in agricoltura sul territorio comunale

Fitofarmaci: anche il WWF si affianca alla battaglia del Comune di Nepi

197
Il sindaco di Nepi, Franco Vita

Fitofarmaci in agricoltura: dopo il Biodistretto della Via Amerina anche il WWF scende in campo a fianco del Comune di Nepi per respingere il ricorso presentato da Assofrutti contro l’ordinanza del sindaco Franco Vita, che ne limita l’utilizzo sul territorio comunale.

Il provvedimento, in vigore dallo scorso marzo, ha scatenato non poche discussioni tra l’Ente e l’organizzazione produttrice di nocciole, con sede a Caprarola, che è ricorsa al Tar per chiederne l’annullamento.

“Insieme con il nostro legale stiamo predisponendo un’ulteriore copiosa documentazione, con dati tecnici, a difesa della validità della nostra ordinanza”, ha comunicato il primo cittadino di Nepi.

“Informo anche i cittadini che Assofrutti mi ha rimesso una lettera con delle proposte. – ha aggiunto Vita – Mi limito ad elencarne una: consentire coltivazione biologica sulle aree di rispetto delle sorgenti minerarie. A parte il fatto che il decreto di concessione mineraria non consente nessun tipo di coltivazione su dette aree, ma mi domando come può Assofrutti addirittura proporre di coltivare noccioleti ed innaffiarli con la nostra acqua minerale che per il Comune di Nepi è una risorsa economica importante. Ovviamente la mia risposta è stata negativa”.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui