Flaminia padrona, vittoria di peso e salvezza più vicina

Tutta al squadra di mister Schenardi ha giocato bene, mettendo alle corde gli avversari per poi punirli al momento opportuno. Ora , per raggiungere il traguardo della salvezza, manca davvero poco ai falisci.

377

CIVITA CASTELLANA- La Flaminia batte per tre a zero la Vis Artena. La formazione falisca ha meritato il successo interno allo stadio Turiddo Madami grazie anche alla giornata strabiliante dell’attaccante Ferrara che ha realizzato una bella doppietta.

Tutta al squadra di mister Schenardi ha giocato bene, mettendo alle corde gli avversari per poi punirli al momento opportuno. Ora , per raggiungere il traguardo della salvezza, manca davvero poco ai falisci.

Già domenica prossima contro l’Ostia Mare in trasferta si potrà festeggiare per pensare all’anno venturo.

Flaminia- ( 4-4-2)- Vitali, Carta, Gnignera, Buono, Fapperdue, D’Orsi, Guadalupi ( 37’st Mattia),Seck, Morbidelli ( 34’st Invernizzi), Mignone ( 27’ st Staffa), Ferrara ( 45’st Polizzi). A disposizione:Nilo, Genchi,Sirbu, Abate, Cangi. Allenatore Marco Schenardi.

VIS ARTENA ( 4-4-2): Scaramuzzino, Marianelli ( 32’ st Austoni), Pompei, Tarantino ( 43’st Capanna), Montesi ( 16’st Binaco), Costantini, Pagliaroli, Crescenzo, Persichini, Panella ( 39’st Sabelli), Origlia. A disposizione: Rausa, Palombi, Baldassi, Cuscianna.Allenatore: Francesco Punzi

Arbitro: Martina Molinaro di Lamezia Terme; assistenti di linea Lorenzo Chillemi di Barcellona Pozzo e Massimo Vagheggi di Arezzo.

Reti: 45’pt e 42’st Ferrara (F), 48’st Invernizzi su rigore.

Ammoniti: Mignone e Fapperdue ( F), Crescenzo ( VA)

Note: giornata nuvolosa. Spettatori circa 200; calci d’angolo 6 a 2 per la Flaminia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui