FONDAZIONE DEL CARNEVALE CIVITONICO, IL CONSIGLIO COMUNALE HA APPROVATO LO STATUTO

25

Civita Castellana – Uno strumento per crescere e dare reale operatività alla Fondazione del carnevale civitonico. Nella seduta del primo agosto, il consiglio comunale ha approvato lo statuto del nuovo organismo, fortemente voluto dall’Amministrazione Giampieri per organizzare e promuovere la storica tradizione del territorio civitonico.

“Un importante traguardo raggiunto dalla questa amministrazione comunale – afferma l’assessore allo Spettacolo e Grandi eventi, Simonetta Coletta -. Tutti i migliori carnevali italiani sono coordinati da fondazioni che permettono una più ampia e flessibile operatività di gestione. Nonostante su questa iniziativa ci sia stata una forte strumentalizzazione politica da parte della minoranza, credo sia doveroso sottolineare come i rappresentanti dei Carnevalari siano stati coinvolti in ogni decisione presa in merito alla costituzione della Fondazione. E lo saranno anche in futuro, perché siamo consapevoli che siano loro la vera anima del carnevale e che vada preservata e messa a sistema la loro ineguagliabile esperienza”.

L’approvazione dello statuto della Fondazione arriva proprio a ridosso della concessione, da parte del Ministero, di risorse per far fronte alle spese sostenute dal Comune per il carnevale 2022, relative alla realizzazione de O Puccio e del carnevale dei bambini in piazza Matteotti. “Da oggi inizierà la programmazione degli incontri con i rappresentanti dei gruppi al fine di decidere insieme la strada da seguire per le future edizioni del carnevale – conclude l’assessore Coletta -. Voglio ringraziare questa Amministrazione per aver condiviso insieme a me l’ambiziosa scelta della Fondazione, in particolare l’assessore Carrisi, e gli uffici comunali sempre efficienti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui