Forte temporale nella notte a Viterbo; nubifragi e maltempo in tutta la Tuscia

303

Viterbo- Un violento temporale si è abbattuto intorno alla mezzanotte sul capoluogo della Tuscia. Tuoni, lampi e scrosci di pioggia hanno confermato le previsioni di peggioramento del tempo agli inizi della settimana.
In tutta la Tuscia venti e piogge hanno creato disagi.

Durante la notte, l’intenso fronte perturbato è avanzato verso Est portando un marcato peggioramento in particolare su Lombardia, Emilia, Toscana e Lazio. Se sulle regioni padane i fenomeni hanno assunto carattere di rovescio (non esclusi tuttavia locali nubifragi), sulla Toscana elevato è il rischio di forti temporali in particolare lungo la fascia costiera. Attesi accumuli pluviometrici importanti, con picchi vicini ai 100 mm.

Nella giornata di oggi, martedì 5 ottobre, il peggioramento coinvolge gran parte d’Italia: previsti rovesci e temporali anche intensi sulle regioni del Triveneto, ma anche su quelle del medio basso versante tirrenico (attenzione in particolare a Lazio e Campania), con coinvolgimento entro la serata anche delle Calabria e della Sicilia tirrenica.

Le regioni del medio basso versante adriatico saranno invece complessivamente le meno coinvolte dal peggioramento: in queste zone infatti sono attesi fenomeni in transito, con locali temporali, ma con minor rischio di fenomeni di forte intensità.

Attenzione ai venti, in netto rinforzo ovunque con raffiche che potranno toccare anche gli 80 e i 90 km/h, e al forte rischio di mareggiate in particolare tra Mar Ligure e medio alto Tirreno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui