Secondo quanto riportato dal quotidiano "La Verità" i mezzi dei partecipanti sarebbero arrivati scortati dalle forze dell'ordine. Rotelli: "Una ricostruzione inquietante"

“Fratelli d’Italia presenterà richiesta per un’informativa urgente al ministro Lamorgese sui fatti di Valentano”

74

Rave party nelle campagne di Valentano, il deputato di Fratelli d’Italia Mauro Rotelli ha annunciato che il suo partito presenterà una richiesta di informativa urgente al ministro Lamorgese per far luce sulla vicenda, oltre che per chiederne le immediate dimissioni.

Ieri il quotidiano “La Verità” ha riportato in prima pagina un servizio riguardante la festa abusiva iniziata nella notte tra il 13 e il 14 agosto nel Viterbese, quando l’area – di proprietà privata – “è stata invasa da centinaia di mezzi, con a loro seguito migliaia di persone, anche 12.000 nei momenti di picco. Già secondo giorno c’è stata una vittima, – ha poi aggiunto – e non veniva rispettato nessun tipo di protocollo Covid”, ha spiegato Rotelli durante il suo intervento alla Camera.

Lo “scandalo” riguarderebbe il fatto che, secondo “La Verità”, tali mezzi sarebbero stati scortati dalle forze dell’ordine al loro arrivo. “Una ricostruzione inquietante. – ha commentato il deputato – Noi riteniamo che sia inimmaginabile e impossibile che questo possa avvenire sul territorio italiano, purtroppo questo invece accade, non è la prima volta. Non è possibile che movimenti come questo non vengano monitorati dalle forze dell’ordine, che il Ministero degli interni non abbia contezza di ciò che avviene sul territorio nazionale e soprattutto che non prenda immediatamente provvedimenti, perché questo rave è durato addirittura 5 giorni”.

“Per questo motivo – ha proseguito – annuncio che Fratelli d’Italia presenterà una richiesta di informativa urgente al Ministro Lamorgese per sapere se tutto quello che è stato riportato dalle cronache in queste ore è vero e per chiedere al Ministro di rimettere le proprie dimissioni al mandato al presidente del Consiglio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui