Fraticelli: “Dimettermi, e perchè? Sono un tecnico e non un politico”

Intervista al consigliere di Talete, Fraticelli sulla richiesta avanzata da Fdi, Viva Viterbo ed Erbetti sulle sue dimissioni.

428
fraticelli

“Non ho alcuna intenzione di prestare il fianco a considerazioni di tipo squisitamente politico, quindi non intendo pronunciarmi sulla richiesta di dimissioni avanzata nei miei confronti prima da Fratelli d’Italia e Viva Viterbo e poi da Erbetti.”

Non ha nessuna esitazione Giuseppe Fraticelli nel replicare alle pressanti richieste avanzate, nei suoi confronti, da più parti dopo gli arresti domiciliari del presidente di Talete, Salvatore Parlato.

“Sono stato richiamato in azienda esclusivamente per ragioni di tipo tecnico quindi non intendo scivolare in giochi di potere che, in realtà, esulano da considerazioni di tipo gestionale.

In questa delicata fase ognuno, ovviamente, fa il suo gioco: Fratelli d’Italia perché, sin dall’inizio, ha contestato la regolarità delle nomine del cda ed Erbetti perchè ha l’obiettivo di spostare la polemica all’interno del Comune di Viterbo.

Dal canto nostro ora ci muoveremo con la nomina del vicepresidente e poi il cda potrà riprendere normalmente le sue regolari funzioni.

Sta nel potere dei sindaci, se vogliono, convocare un’assemblea e procedere a nuove nomine.

Aldilà di tutte le polemiche, invece, bisognerebbe tenere presenti quelli che sono i reali problemi legati all’acqua, ovvero le elevate concentrazioni di arsenico e fluoruri in 16 zone di approvvigionamento della Provincia di Viterbo.

Gli stanziamenti regionali erogati negli ultimi tre anni sono stati del tutto insufficienti ad affrontare la problematica, ci auguriamo che il recente accesso al mutuo perequativo di 35 milioni di euro possa essere utilizzato anche per sbloccare questa preoccupante situazione, altrimenti sarà la Regione che dovrà farsi carico delle sue responsabilità ed intervenire con fondi propri per approntare un piano efficace di risanamento.”

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui