Riceviamo e pubblichiamo

Geotermia, chiarimenti da parte dei Sindaci di Acquapendente e Bolsena

I sindaci: “Rapporti di qualunque natura non ve ne sono mai stati e mai ve ne saranno"

119

Riceviamo e pubblichiamo comunicato dei Sindaci di Acquapendente e Bolsena sulla questione geotermia:

“Leggiamo con stupore certi articoli di cronaca che nei giorni scorsi hanno divulgato la notizia di una sorta di “ritrovata serenità di rapporti” fra il sig. Righini e le amministrazioni dei paesi del Lago di Bolsena, nella fattispecie con i sindaci Ghinassi e Dottarelli. Tralasciando di approfondire – anche per mancanza di interesse – l’origine di certe esternazioni, è comunque bene precisare – anche nel rispetto delle istituzioni che rappresentiamo – che “rapporti” di qualunque natura non ve ne sono mai stati e mai ve ne saranno, e che l’unico argomento di interesse per i Comuni del Lago, allora come ora, resta quello della geotermia, rispetto al quale la posizione degli scriventi è la medesima di sempre, cioè di ferma opposizione alla realizzazione degli impianti. Con pacatezza e pazienza, restiamo dunque in attesa che la Giustizia Amministrativa faccia il suo corso, per stabilire se il territorio del Lago di Bolsena debba o meno diventare l’epicentro di centrali geotermiche”.

Angelo Ghinassi, sindaco di Acquapendente
Paolo Dottarelli, sindaco di Bolsena

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui