Ad annunciare l'adesione è lo stesso consigliere con un post sui social 

Giacomo Barelli entra in ‘Azione’, il movimento politico dell’ex ministro Carlo Calenda

130

‘Azione’, il movimento politico dell’ex ministro Carlo Calenda – in corsa come candidato a sindaco di Roma – ha trovato un rappresentante a Viterbo:

Giacomo Barelli.

Ad annunciare l’adesione al progetto è lo stesso consigliere comunale tramite i social.

Nel post Barelli spiega: “Come consigliere comunale di Viterbo capogruppo della lista Viva Viterbo Forza Civica ho deciso di entrare in Azione.

Ritengo sia giunto il momento di aderire alla iniziativa politica di Carlo Calenda in un percorso politico e ideale che ci accomuna già dal 2009 per la costruzione di un fronte Repubblicano e Democratico per una Europa federale capace di ricacciare populisti e sovranisti ai margini del sistema politico, con l’obiettivo di lavorare per l’unità e il rinnovamento delle forze liberal democratiche”.

Barelli prosegue dichiarando: “Condivido in pieno il manifesto fondativo  per il quale oggi come mai prima è necessario sconfiggere l’ignoranza perché nessuno di noi assumerebbe uno degli attuali leader politici anche quelli locali per gestire la sua attività. Anche sul nostro possiamo contare su molti punti di forza culturali, sociali ed economici ma dobbiamo liberare le energie migliori serve una classe dirigente capace innanzitutto di gestire la cosa pubblica”. 

Per questo, conclude “da oggi aderisco ad Azione e darò da subito il mio contributo dalla città di Viterbo per lavorare insieme per la Tuscia e per il Lazio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui