Riceviamo e pubblichiamo

Gioia al Paolo Savi, l’istituto vince il premio “Storie di Alternanza”

Le parole della Dott.ssa Paola Bugiotti al riguardo

379
L'istituto Paolo Savi di Viterbo

L’istituto Paolo Savi vince il premio “Storie di alternanza” nell’ambito dell’iniziativa promossa da Unioncamere e dalla Camera di Commercio di Viterbo, con un progetto di impresa simulata, denominato “SavItaly”, realizzato dalla classe IV dell’indirizzo turistico, con il supporto e il tutoraggio della Prof.ssa Maria Luigina Paoli e del Prof. Mauro Franceschi della Cooperativa Sociale “I Semi”.
Presente alla premiazione la Dirigente scolastica del Paolo Savi, Dott.ssa Paola Bugiotti, che ha ribadito l’importanza dell’educare al “Fare Impresa” per il conseguimento da parte degli studenti di competenze spendibili nel settore imprenditoriale.
Il progetto vincitore ha come obiettivo la valorizzazione e l’implementazione di attività di incoming nella Tuscia, attraverso modalità nuove di fruizione del territorio, che puntano sulla digitalizzazione e la tecnologia, con lo scopo di realizzare un contesto turistico di accoglienza molto più “smart”.
Visitare Norchia in una  prospettiva di realtà aumentata, leggere e interpretare i monumenti attraverso l’utilizzo di una app o ancora avere a disposizione un “hop on hop off bus” per visitare la Tuscia e ammirare i monumenti più interessanti, sono solo alcuni degli spunti presentati.
Afferma la Dirigente Bugiotti: “Il progetto ben si inserisce nel percorso didattico ed educativo dell’Istituto Paolo Savi, che ha come obiettivo la formazione di giovani pronti ad affrontare il mondo imprenditoriale, con un atteggiamento di problem solving.
L’attenzione in questo caso è rivolta al settore turistico, che di certo rappresenta una grande opportunità per il futuro occupazionale degli studenti e di sviluppo economico per la Tuscia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui