Gioventù Nazionale VT porta una rosa al monumento ai caduti (FOTO)

149

“Questa mattina -dichiarano i ragazzi di Gioventù Nazionale Viterbo- abbiamo deciso di portare, insieme a Fratelli d’Italia e Azione Studentesca, sul monumento ai caduti della Prima guerra mondiale di Piazza del Sacrario una rosa. Un gesto simbolico, portato avanti da chi come noi pensa che neanche in questo triste momento ci si debba dimenticare di tutti quegli uomini e quei ragazzi che poco più di cento anni fa hanno pagato con la vita il sogno di completare l’unità di Italia. Chiediamo quindi – Continua GN- che il 4 Novembre torni ad essere la festa nazionale italiana, in onore di una vittoria che rappresenta tutti, senza alcuna divisione. A Viterbo abbiamo voluto posare simbolicamente la prima rosa, mentre nei prossimi giorni i diversi nuclei locali faranno lo stesso nei comuni della provincia. Non ci sono scuse – concludono i militanti della destra giovanile- tutte le istituzioni devono ricordare la vittoria, nonostante l’emergenza sanitaria ed economica”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui