Giù dal ponte il pm di Teramo, fratello del procuratore Auriemma. È in gravi condizioni

Il pm di Teramo Bruno Auriemma, fratello del procuratore capo di Viterbo, Paolo Auriemma è precipitato da un ponte.

1012
Foto de "Il Giornale"

Versa in gravi condizioni il pm di Teramo Bruno Auriemma, fratello del procuratore capo di Viterbo, Paolo Auriemma.

L’uomo, 56 anni di origini romane, è stato trovato ieri mattina, intorno alle 7,30 sotto il ponte San Francesco a Teramo.

Ancora da chiarire le cause del volo di 14 metri.

Il pm soccorso da un passante, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Teramo ed immediatamente sottoposto ad un intervento chirurgico al quale hanno preso parte più equipe. Attualmente si trova sotto stretta osservazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui