Gli alunni del concorso “I giovani incontrano la Shoah” a Cracovia

Gli alunni vittoriosi del concorso “I giovani incontrano la Shoah” hanno effettuato il viaggio d’istruzione a Cracovia, il progetto organizzato dall’Assessorato alla Cultura, alla Pubblica Istruzione, dall’Associazione Culturale “Civitonica”.

396
alunni civita

Gli alunni vittoriosi del concorso “I giovani incontrano la Shoah” hanno effettuato il viaggio d’istruzione a Cracovia. Il progetto è organizzato dall’Assessorato alla Cultura, alla Pubblica Istruzione, dall’Associazione Culturale “Civitonica” e da vari anni viene proposto agli studenti delle classi quinte degli Istituti Superiori “Giuseppe Colasanti” e “Midossi”. Il concorso prevede che  i ragazzi svolgano un elaborato basato su una tematica scelta annualmente e riguardante i fatti tragici della Seconda Guerra Mondiale, in particolar modo l’Olocausto. L’argomento centrale di quest’anno è stato il processo di Norimberga e gli alunni premiati sono stati: Giulia Crescenzi, Maria Beatrice Chinucci, Sara Desideri, Irene Lavorato, Federica Stefani, Federico Precetti, Giulia Mascarucci, Beatrice Tabacchini, Andrea Pieri, Mattia Rossi, Alice Bobini, Mattia Bracci, Beatrice Sorge, Massimo Narduzzi, Michela Rita, Denise Scorrano, Virginia Del Pinco, Inada Alia, Elia Morganti, Federica Marchetti, Alessio Pollicino, Michel Pandolfi, Giulia Martinangeli, Daniela Torti, Nicoletta Merciari, Elisabetta Lipari, Valentina Frangioli, Mikhail Dzemianchuk, Beatrice Vitali, Alessandro Palombi, Andrea Faedda. Gli studenti hanno ricevuto come premio un viaggio d’istruzione a Cracovia, dove hanno potuto visitare, oltre che la bellissima città, anche i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. E’ stata sicuramente un’esperienza suggestiva, durante la quale i ragazzi hanno avuto la possibilità di potersi confrontare con una delle pagine più tragiche della storia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui