Confael e Comune insieme per un'iniziativa di utilità sociale

Gli assessori De Carolis-Sberna: “Due sedie a rotelle elettriche a disposizione di turisti diversamente abili”

102
Due carrozzine elettriche a disposizione di turisti diversamente abili, presso l’ufficio turistico del Comune di Viterbo, in piazza Martiri d’Ungheria. A darne notizia sono gli assessori Marco De Carolis (turismo) e Antonella Sberna (servizi sociali), proponenti  dell’apposita delibera (n. 166 del 25/5/2021), approvata lo scorso 25 maggio dalla giunta comunale. La Confael – Confederazione Autonoma Europea dei Lavoratori, Comparto Disabilità – ha concesso in comodato d’uso per un anno due sedie a rotelle elettriche – si legge nella delibera -. Le stesse saranno fruibili gratuitamente presso l’ufficio turistico già nelle prossime settimane.
“Ringrazio il segretario nazionale del comparto disabilità di Confael Fabio Barzellotti per questo gesto – ha sottolineato l’assessore De Carolis -. Un gesto che consente di favorire un turismo accessibile e integrato e di far conoscere comodamente e agevolmente le bellezze della nostra città anche a chi ha difficoltà a spostarsi a piedi. Stiamo lavorando per predisporre al meglio questo nuovo servizio”. “Ringrazio la Confael per aver voluto coinvolgere il Comune in questo progetto di natura sociale e aver donato alla città due sedie a rotelle elettriche – ha aggiunto l’assessore Sberna -. L’assessorato ai servizi sociali non può che accogliere favorevolmente questa iniziativa. Ancora una volta la collaborazione tra le associazioni del terzo settore, le organizzazioni sindacali che si occupano di disabilità e le istituzioni si conferma una buona prassi per l’elaborazione di politiche pubbliche, in questo caso in un’ottica di inclusione e di abbattimento delle barriere architettoniche”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui