Approvata la convenzione tra il comune e l’Ares 118; il sindaco Romoli: “Riusciamo finalmente a presidiare il territorio 24 ore al giorno”

Gli elicotteri di primo soccorso potranno atterrare a Bassano in Teverina anche di notte

101

Con una delibera dello scorso agosto, la giunta comunale di Bassano in Teverina ha approvato una convenzione con l’Ares 118 per fare atterrare gli elicotteri di primo soccorso presso il campo sportivo comunale Armando Ceccacci anche in orario notturno.

A darne la notizia alla cittadinanza è stato il sindaco Alessandro Romoli. Fino a pochi giorni era infatti possibile far atterrare i mezzi di primo soccorso al campo sportivo solo in orario diurno, perché le piattaforme devono essere autorizzate per permettere lo svolgimento dello stesso tipo di operazione anche di notte.

Con un recente sopralluogo al campo sportivo dell’assessore comunale Romolo Villa e dell’Ares 118, sono state verificate tutte le condizioni fisiche e illuminotecniche che consentono l’atterraggio degli elicotteri di primo soccorso in tutta sicurezza anche di notte. Il sito è stato così approvato dall’Ares 118.

“Si tratta di un servizio di fondamentale importanza per tutta la cittadinanza bassanese – ha commentato il sindaco Romoli -. Riusciamo finalmente a presidiare il territorio 24 ore al giorno. Questo è particolarmente importante durante l’inverno, quando la notte inizia intorno alle 17 e si protrae fino alla mattina successiva”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui