Gli ultras della Viterbese riqualificano il Parco Robinson

170

Il Parco Robinson si trova nel quartiere Pilastro, di fronte alla discoteca Subway, dove una volta c’era l’Ok Center.

Il parco, che è un grande campo di calcetto, negli ultimi anni era sprofondato nel degrado totale, come del resto buona parte delle altre zone periferiche della nostra città. Fino a quando, poco meno di una settimana fa, gli ultras della Viterbese hanno fatto partire (con il patrocinio di Viterbo Clean Up) l’iniziativa “Per le strade del mio quartiere”.

I ragazzi del tifo gialloblu, troppo spesso in passato martellati da stampa ed istituzioni per comportamenti definiti ‘ampiamente sopra le righe’, si sono rimboccati le maniche ed hanno ripulito interamente l’area, ridonando al Parco Robinson la dignità persa negli ultimi tempi.

Il lavoro svolto è stato certosino: sostituita la rete di recinzione, lunga 150 metri, che era completamente arrugginita e quindi pericolosa. I pali di supporto ancora buoni sono stati riverniciati e quelli decadenti sostituiti posizionandone e cementificandone dei nuovi. Anche le porte, elementi fondamentali per il gioco del calcio, sono state riverniciate e munite di nuove reti. Il tutto in soli tre giorni, chapeau.

I costi del lavoro sono stati coperti dai soldi avanzati dalla raccolta fondi che il gruppo aveva messo in atto a marzo per l’emergenza Covid e da un loro contributo.

“Con questo – dicono gli ultras – vogliamo dimostrare che volere è potere e che i primi a prendersi cura della città dobbiamo essere noi cittadini, altrimenti, per dirla a parole povere, ‘se fa notte’. Ora affidiamo questo nuovo campo ai giovani viterbesi, sognanti nel dare un calcio ad un pallone”.

Alla fine dei lavori, è stato disputato un triangolare con i ragazzi del quartiere Pilastro, proprio per inaugurare il “nuovo” Parco Robinson.

Ecco le immagini del Parco completamente sistemato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui