Grancini-Pontuale (Fdi): “Pericolosità strada Cimina, la Regione intervenga al più presto”

71

Il grave incidente di ieri sulla Cimina all’altezza del bivio per Caprarola, tra un centauro ed un bus del Cotral, riporta l’attenzione sull’elevata pericolosità di quel  tratto stradale,  un problema che Fratelli d’Italia denuncia da tempo.

 

“Chiediamo al più presto un intervento della Regione affinchè si adoperi, attraverso Astral, alla manutenzione dell’arteria viaria ed anche ad un’operazione di potatura e sfoltimento delle piante che limitano la visibilità ed il transito dei mezzi pesanti – dichiara il consigliere provinciale Gianluca Grancini.

E’ urgente, inoltre, che si risolva al più presto l’annoso problema dello svincolo per Caprarola, incrocio molto pericoloso dove troppo spesso si sono verificati gravi incidenti come il frontale di ieri.”

“Questa situazione di pericolo costante non può più essere trascurata – aggiunge il consigliere comunale Fdi di Caprarola, Alessandro Pontuale – sono mesi, per non dire anni, che segnaliamo la pericolosità di quel tratto di strada, in particolare nel punto in cui da un lato scende verso Caprarola e dall’altro porta al Lago di Vico.

Quest’ incrocio, molto trafficato durante tutto il giorno, presenta una visuale ridottissima ed è sprovvisto di qualsiasi sistema di sicurezza che ne possa limitare la pericolosità.

Ogni giorno si rischiano incidenti ed è urgente un intervento concreto di messa in sicurezza con il posizionamento di semafori temporizzati, autovelox fissi o dissuasori di velocità, visto che il progetto di rotatoria è fermo da anni.

Ne va dell’incolumità di centinaia di persone che quotidianamente transitano su quel tratto di strada.” conclude Pontuale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui