Grazie alle Forze dell’ordine, sempre in prima linea anche nella solidarietà

530
carabinieri

Un grande ringraziamento, oltre ai medici e ai sanitari che quotidianamente lottano contro il coronavirus, anche alle forze dell’ordine sempre e costantemente in prima linea per contenere il contagio e aiutare la popolazione.

Sempre attenti ad effettuare controlli nelle strade per far rispettare quanto imposto dal governo, sono anche a disposizione dei cittadini per dare una mano concreta, soprattutto a coloro che sono più in difficoltà, soli e a rischio in questo momento, come gli anziani, a Viterbo e altrove.

Un esempio di solidarietà e vicinanza ai bisogni della popolazione dei Carabinieri è successo a Napoli, dove un 87enne, che abita nel quartiere Pallonetto da solo e con difficoltà di deambulazione, ha chiesto aiuto alla Benemerita, chiamando il 112.

L’anziano era in difficoltà per fare la spesa, dal momento che il supermercato accettava prenotazioni esclusivamente on-line.

Ma lui, come molti altri anziani, non era capace di navigare su internet, e così ha pensato di chiedere aiuto ai Carabinieri, i quali, in breve tempo, hanno consegnato la spesa necessaria all’anziano in difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui