Ecco come recuperare il codice Authcode per scaricare il certificato verde se l'sms non è mai arrivato

Green pass, scatta il countdown per l’entrata in vigore: si parte venerdì

280

Conto alla rovescia per l’entrata in vigore del green pass: da venerdì prossimo sarà obbligatorio esibire il certificato verde per spettacoli, cinema, centri termali, piscine, palestre e ristoranti al chiuso. Ora, come ricorda Tgcom, l’obiettivo del governo è tracciare una road map che, a partire dal 6 agosto, fissi le date di entrata in vigore del pass per i tre settori ancora in sospeso: trasporti a lunga percorrenza, lavoro e scuola.

Il premier Draghi ha incontrato i sindacati per affrontare il tema del green pass in fabbrica e nei luoghi di lavoro. Il confronto arriva a poche ore dalle dichiarazioni del leader della Cgil, Maurizio Landini, che ha detto che non c’è nessun “no” pregiudiziale sull’utilizzo obbligatorio, respingendo tuttavia l’ipotesi di sanzioni per chi decide di non vaccinarsi.

Sul fronte scuola, già in settimana il dossier dovrebbe finire all’attenzione del governo. “La scuola è una priorità assoluta” per Draghi e nel governo, nelle ultime settimane, si auspica un avvio dell’anno in presenza. Un obiettivo che si confronta, ogni giorno, con i dati relativi al piano vaccinale. Ad oggi circa l’85% dei docenti è immunizzato o in attesa del richiamo. Numeri che potrebbero portare ad attendere alcune settimane, sperando di raggiungere quota 90%, prima di intervenire con provvedimenti più forti. La data è sempre quella del 20 agosto, giorno in cui alla struttura commissariale verrà consegnata una “quantificazione” delle mancate adesioni a fini statistici, nel rispetto della privacy e delle scelte personali.

Non è da escludere che domani, 4 agosto, possa quindi esserci la cabina di regia e un Cdm che riguarderà, oltre all’esame del piano del ministero dell’Istruzione, anche l’obbligo del pass per i trasporti a lunga percorrenza, anche se si sta ancora ragionando sulla eventuale entrata in vigore del provvedimento che non riguarderà il trasporto pubblico locale.

Per chi non ha mai ricevuto l’sms con l’Authcode, il codice necessario per scaricare il green pass, infine, può recuperarlo dal sito dgc.gov.it. Sono necessari soltanto il codice fiscale, la tessera sanitaria e la data in cui è stato fatto il vaccino o il tampone. Una volta inseriti i dati richiesti, verrà generato l’Authcode che si potrà poi usare per scaricare il pass dal sito dgc.gov.it o dalle app Io e Immuni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui