Guarito dal Covid dopo 66 giorni il manager di Soriano

393

Sessantasei giorni. Tanto è durata la quarantena di David Catalani, il manager di Soriano risultato positivo al Covid lo scorso 24 aprile.

Il ragazzo, manager di Costa Crociere, era rientrato il 31 marzo da Miami dopo 5 mesi su Costa Magica, di cui l’ultimo passato quasi interamente in quarantena ed isolamento.

Nei mesi scorsi, ci aveva raccontato la sua Odissea prima che gli facessero il tampone, finalmente eseguito dopo numerose insistenze.

“Sulla nave dove mi trovavo – aveva raccontato – si effettuavano  controlli giornalieri e ci si assicurava che tutti rispettassero le misure anti-contagio.

Una volta a casa invece, ho riportato la mia situazione alla ASL di Viterbo e mi è stato consigliato, semplicemente, di controllare la temperatura.

Io, in realtà, provenivo da un volo sul quale viaggiavano persone  risultate positive e nessuno mi ha chiesto se avevo gli spazi giusti per poter stare a distanza adeguata dai miei famigliari.

Dopo diverse insistenze mi è stato effettuato il tampone su mia esplicita richiesta l’11 aprile, cioè ben 12 giorni dopo il mio arrivo….

Il 23 aprile sono venuti presso il mio domicilio a farmi un altro tampone,  poiché quello dell’11 aprile era risultato inconclusivo…

Alla fine, mentre il primo aveva dato esito negativo, il secondo era risultato positivo.

Da allora, a fronte di una quarantena di solito di 15 giorni per “abbattere” il virus, David ne ha dovuti trascorrere in isolamento ben 66 più 14 a bordo.

Un’infinità, che il giovane ha sempre cercato di vivere con l’animo positivo, anche se, certamente, non è stato facile.

“Di sicuro non è stata una bella esperienza – racconta – ma grazie agli amici e ai conoscenti, che in questo periodo hanno dimostrato affetto e solidarietà, questi 80 giorni sono finalmente giunti al termine e adesso ho già in mente una lista infinita di cose da fare.

Qual è stata la prima cosa che hai fatto appena ti hanno comunicato la bella notizia?

“Un brindisi con gli amici ed una passeggiata in Faggeta, per ritrovare un pò di normalità.”

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui