Scoppiano subito le prime polemiche

Guerra del Natale tra Sutri e Viterbo, Sgarbi: “Viterbo è deserta!”

512

Ieri, la grande inaugurazione del Caffeina Christmas Village di Sutri non ha risparmiato il primo cittadino Vittorio Sgarbi dal dispensare il primo “schiaffo” verbale alla città di Viterbo e al sindaco Arena.

“Viterbo è deserta, non perché il sindaco si meritasse di avere questo schiaffo, ma solo perché credevo fosse una bella idea per anticipare il Natale”, ha dichiarato Sgarbi, alludendo alle tantissime persone che ieri erano a Sutri per il grande evento.

Dopo l’onorificenza ricevuta come uno dei Borghi più Belli d’Italia, Sutri continua a festeggiare il successo datogli dalla vetrina messa a disposizione dal parlamentare e sindaco Vittorio Sgarbi.

Il Primo cittadino non ha perso occasione nemmeno per annunciare ulteriori novità, che arriveranno nel prossimo futuro, magari a Pasqua, come ha preannunciato. La rinascita di Sutri, per Sgarbi, è appena cominciata, nonostante non manchino le polemiche.

Tra i cittadini, molti lamentano un’organizzazione troppo rocambolesca, e temono che l’esagerato afflusso di turisti possa far “collassare” la città, troppo piccola per ospitarli. Altri ancora sarebbero molto “dispiaciuti” della pubblicità fatta all’evento, che ha promosso Sutri non come città della Tuscia ma paese “alle porte di Roma”.

In ogni caso, l’anno dei “due Natali” è appena cominciato e la speranza è quella che possano continuare a coesistere, per il divertimento del pubblico e per il bene delle casse dei commercianti della Tuscia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui