Record di presenze da Viterbo a Civita di Bagnoregio, fino al Bosco del Sasseto di Torre Alfina

Halloween e Ognissanti da “tutto esaurito” nella Tuscia

175

Da Viterbo a Civita di Bagnoregio, passando per l’Alta Tuscia con Torre Alfina e il Bosco del Sasseto, quello appena trascorso è stato un Halloween da “tutto esaurito” nella Tuscia.

Nel capoluogo viterbese sono stati numerosissime le presenze di visitatori già registrate, che confermano anche nelle giornate dell’1 e 2 novembre il sold out per le strutture ricettive.

“Quartiere S. Pellegrino, piazza S. Lorenzo, piazza della Morte, piazza del Gesù, gioielli che incantano le migliaia di turisti che stanno prendendo d’assalto Viterbo. Continueremo a promuovere Viterbo negli Aereoporto e stazioni ferroviarie di tutt’Italia”, queste le parole del sindaco Giovanni Arena riguardo alla giornata di ieri.

Stessa tendenza positiva a Civita di Bagnoregio, dove – secondo le parole del sindaco Luca Profili – “Saranno oltre 10mila stasera i turisti che in questo weekend hanno visitato il nostro borgo. Tanta gente in tutta la Tuscia, e questo non può che essere un bellissimo segnale!”.

Record di presenze anche al Bosco del Sasseto di Torre Alfina, che ha dichiarato “l’over booking” per il 31 ottobre e prevede di replicare anche il prossimo fine settimana.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui