Fiera del Vino, dopo lo scontro sui social arriva la lieta notizia: posticipato l’orario di chiusura dell’evento!

La notizia proviene dalla Proloco di Montefiascone che ha lottato per tutelare la festa ma anche dare spazio a chi giustamente ha bisogno di riposare

213
Dopo le continue critiche e proteste sui social per la Fiera del Vino a Montefiascone, arriva con tanto di firma, il nulla osta – da parte del Prefetto di Viterbo Giovanni Bruno -del posticipo all’una di notte per la chiusura di cantine e locali durante l’evento. La notizia proviene dalla Proloco di Montefiascone che ha lottato per tutelare la festa ma anche dare spazio a chi giustamente ha bisogno di riposare.
Il nulla osta del Prefetto della Repubblica Giovanni Bruno
Un punto di equilibrio per chi , giustamente, si lamenta del volume della musica e degli schiamazzi visto l’orario della sveglia per andare al lavoro e dall’altra consentire – e non bloccare – il divertimento a chi approfitta legittimamente  dell’occasione di una festa gioiosa che avviene una volta all’anno.
“Purtroppo c’è chi la vuole cotta e chi cruda – commenta un utente sui social – dobbiamo convivere con tutte le opinioni e le esigenze degli altri. In questo caso spero che chi si sente disturbato dalla musica scenda di sotto e si beva un ottimo bicchiere di vino insieme agli altri! E’ un rimedio che funziona sempre!”
Insomma è bene quello che finisce bene, sopratutto se è un “bicchiere di vino” ad aggiustare le cose!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui