Le immagini scattate lunedì mostrano un numeroso gruppo di turisti scesi dalla nave a spasso per le vie del capoluogo, a partire dall'antico quartiere medievale di San Pellegrino, fino al Duomo

I crocieristi di Civitavecchia in tour nella Tuscia. Rotelli: “Portare visitatori anche fuori dal fine settimana”

324
turisti crocieristi
Crocieristi a Viterbo. Foto di Vito Butera

A Viterbo dopo i mesi bui del Covid si ritorna a parlare di ripresa turistica.

I passeggeri delle navi da crociera attraccate a Civitavecchia stanno infatti scoprendo sempre di più le bellezze del territorio della Tuscia, in una serie di percorsi attraverso i luoghi emblematici della provincia di Viterbo.

Una scelta fortemente sostenuta dal partito di Fratelli d’Italia, che ha riscosso il plauso del deputato Mauro Rotelli e dell’assessore al Turismo e alla Cultura di Viterbo Marco De Carolis, i quali nei mesi scorsi avevano sottolineato la necessità di rendere la Città dei Papi un collegamento primario e privilegiato per i crocieristi in arrivo nel territorio.

Le immagini scattate lunedì mostrano un numeroso gruppo di turisti scesi dalla nave a spasso per le vie del capoluogo, a partire dall’antico quartiere medievale di San Pellegrino, fino al Duomo.

Foto di Vito Butera
turisti crocieristi
Crocieristi a Viterbo. Foto di Vito Butera
Foto di Vito Butera

“Il gruppo di crocieristi che scopre il centro storico di Viterbo e lo racconta con foto e video è sbarcato a Civitavecchia dalla MSC Crociere – scrive il deputato di Fdi Mauro Rotelli in un post sui social – Lavorare per accogliere questi flussi, ha anche il vantaggio di portare visitatori in giornate diverse dal fine settimana”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui