I finanziamenti al M5S dal Venezuela, il vicedirettore di Abc: “Non è una fake news”

289

Tiene banco da alcuni giorni il presunto finanziamento da 3,5 milioni che il Movimento 5 Stelle avrebbe ricevuto dal Venezuela, precisamente da Nicolas Maduro. L’attuale presidente, che nel 2010 era il ministro degli esteri di Chavez, all’epoca avrebbe spedito una valigetta con i soldi al consolato venezuelano di Milano, indirizzata a Gianroberto Casaleggio per sostenere segretamente il movimento grillino.

Nonostante le varie smentite, il quotidiano spagnolo “Abc” rincara la dose: “Confermiamo tutto. Siamo un giornale serio e rispettabile, di massima qualità. Facciamo le nostre verifiche, non siamo dei pazzi che pubblichiamo le prime informazioni che ci capitano in mano”, afferma il vicedirettore del quotidiano Luis Ventoso.

Inoltre “Abc” ha portato alla luce un documento riguardante ciò, ma è stato comunque accusato dai grillini e dall’ambasciata di divulgare fake news.

Il giornale spagnolo si è quindi allineato con l’autore dell’inchiesta Marcos Garcia Rey, il quale ha dichiarato: “E’ normale che le persone interessate dalle informazioni si difendano, ma io sono tranquillo. Il mio lavoro è verificato da più fonti e non ho mai pubblicato alcun articolo basato su notizie false”.

Rimangono quindi molti dubbi attorno a questa vicenda, solo il tempo potrà dare delle risposte. Certo è che sarebbe l’ennesima gaffe del già traballante M5S.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui