I taxi volanti non sono più fantascienza: il test sul primo va a buon fine

Li vedremo in attività entro pochi anni

234

Sembra davvero una notizia fantascientifica, e per chi non ne ha seguito gli sviluppi potrebbe anche apparire come una “fake news”, ma non è affatto così: pochi giorni fa è stato testato il primo taxi volante e la prova ha avuto esito positivo.

Il taxi si è alzato in aria di circa due-tre metri e ha dimostrato di avere una perfetta stabilità, di saper controllare i movimenti e le rotazioni e di non creare neanche una raffica d’aria troppo ingestibile per le zone sottostanti.

Il test si è svolto in Giappone, grazie al lavoro dell’azienda Sky Drive finanziata nel progetto da Toyota. È stato effettuato in un’apposita area di sicurezza.

Entro tre anni è probabile che nelle principali metropoli e a prezzi non troppo accessibili sarà possibile già incontrarli “per le strade”.

Anche Hyundai, in accordo con Uber, sta lavorando in tal senso.

I taxi volanti sono dunque realtà, e le case produttrici già si sfidano per il dominio di un mezzo di trasporto destinato a dominare su tutti gli altri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui